Stefania La Via
L’orchestra nascosta
Storia di uno strumento unico: l’organo monumentale La Grassa di Trapani

15,00

Opera del geniale organaro Francesco La Grassa, giovane artigiano del primo Ottocento, pressoché analfabeta, mentre era ancora in costruzione nella chiesa di San Pietro a Trapani (1836-1848), lo chiamavano “grand’organo”. Per questo e per l’incredibile complessità costruttiva, da sempre ha suscitato grande ammirazione. Sette tastiere distribuite su tre consolli, oltre sessanta registri, quasi tremilatrecento canne: un capolavoro sia dal punto di vista fonico sia da quello meccanico, una vera e propria orchestra nascosta guidata dalla tastiera centrale attraverso un complesso congegno di leve, rappresenta un unicum, un’opera senza eguali.
Cercando di far luce sulla figura, per certi versi ancora oscura, di Francesco La Grassa, viene ripercorsa la storia della costruzione di questo eccezionale capolavoro di meccanica sonora e il suo destino nel tempo.

 

Autore:
Titolo L’orchestra nascosta Storia di uno strumento unico: l’organo monumentale La Grassa di Trapani
anno pubblicazione 2024
dimensioni 17 x 24 cm
numero di pagine 168
contenuti extra contiene foto e immagini a colori
ISBN 9791280270399
Category:

COD: TERSICORE_012

Stefania La Via

Vicedirettrice dell’Archivio storico diocesano di Trapani, archivista e paleografa, è autrice di numerosi contributi di carattere storico e letterario.
Specializzatasi in Archivistica ecclesiastica, presta la sua consulenza scientifica per il riordino dell’Archivio diocesano e di vari archivi storici parrocchiali.
Ha realizzato percorsi tematici e approfondimenti digitali per BeWeB, portale nazionale dei beni culturali ecclesiastici, volti alla valorizzazione del patrimonio documentario, bibliografico e artistico della diocesi di Trapani.

Ancora non ci sono recensioni.

Solamente clienti che hanno effettuato l'accesso ed hanno acquistato questo prodotto possono lasciare una recensione.

My Agile Privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.